Elezioni 2014

marta spiega

Ripartire dai bisogni delle persone

La foto scattata ad Arborea è di Ale Cani I racconti sono parole con i colori. Hanno la forza dell’attesa e la certezza di un’emozione. I racconti sono un coro di persone che ascoltano. E guardano. Osservano muti e decidono di esserci. Finirci proprio dentro quel racconto. Essere protagonisti. Questo è stato, oggi, l’open space…

Le sedie disposte in cerchio

Iolanda pretende che le sedie siano disposte a cerchio, sempre; lo fa anche sabato pomeriggio durante la formazione interna. Ci dice subito di prepararci a essere sorpresi e chiede semplicemente fiducia. “Fidatemi di me, dice, non tanto perché lo faccio da vent’anni e so di cosa parlo, fatelo perché senza la fiducia fra me e voi questo…

E ora progettiamo l’economia del cibo: insieme!

Ci sono due modi di fare le scelte politiche. Uno è chiudersi in una stanza con dieci esperti e immaginare le soluzioni per tutti. È come si è fatto sempre: a volte ha funzionato, molte volte no. C’è poi un altro modo ed è il nostro: ascoltare le persone, i loro interessi, i loro problemi…

Il grano Cappelli

Abbiamo una certa idea di cibo

Anche se la politica non ti interessa, tu fai politica almeno tre volte al giorno: quando mangi. Mentre decidi gli ingredienti dei tuoi pasti stai facendo una serie di scelte che hanno conseguenze importanti sia vicino che lontano da te. Individui il luogo in cui comprare il cibo, selezioni con attenzione il prezzo, porti a…

Marina Spinetti

Progettare il futuro è possibile

È proprio vero che la Sardegna il resto dell’Italia se la sogna: non solo perché è una terra mozzafiato, ma perché i Sardi ce li ha solo la Sardegna. Esasperati, schiacciati, offesi ogni giorno da una classe politica che li ha ridotti a mendicare giustizia, diritto al lavoro e alla vita, eppure ancora sognano, si indignano…