Notizie

barack

E adesso chi glielo spiega a Pigliaru?

Al di là delle fanfaronerie, del provincialismo e dell’evidente sudditanza che hanno accompagnato la visita di Barack Obama in Italia, la sintesi che riguarda la Sardegna è presto fatta: il presidente USA è venuto per assicurarsi che il governo italiano non si disimpegni dai patti con la NATO, anzi rafforzi le spese militari e confermi…

Pugilatore di Monte Prama

Giganti del passato, nani del presente

Un simil referendum svolto su internet circa l’indipendenza del Veneto suscita allarme nel mainstream mediatico italiano. I tentativi di ridurne il significato si scontrano con alcuni dati sociologici e politici che invece avvalorano gli esiti dell’operazione. Il desiderio di distacco dall’Italia è alquanto diffuso, da quelle parti, e per ragioni non tutte contingenti. Non aveva…

Ivo Murgia

Quella voglia matta di avere un padrone

All’estero parlano di noi, ma per i motivi sbagliati. Da qualche giorno rimbalza nella rete l’iniziativa, chiamiamola così, di chi vorrebbe l’annessione della Sardegna alla Svizzera e la nascita di un fantomatico Canton Marittimo. Per garantire un posto al sole agli elvetici probabilmente, ma soprattutto per garantire, a detta dei proponenti, un netto miglioramento delle…

L'albero giudicale, bandiera nazionale sarda

L’autonomia forte non esiste

Quella che segue è la trascrizione dell’intervento che Michela Murgia ha fatto il 17 marzo alla MEM in occasione del dibattito-presentazione del libro dell’onorevole Pietro Soddu “Il tempo non aspetta tempo. Dialogo tra un autonomista, un federalista e un sovranista“, organizzato dalle associazioni LAMAS, Fondazione Sardinia, Terra, pace, solidarietà, Art. 21, la Rivista www.sardegnasoprattutto.com (su cui…

Michela Murgia

Quella giunta che puzza di vecchie logiche

Forse non ci avrà fatto salire nella graduatoria dei paesi con la democrazia più avanzata al mondo, ma il pasticcio derivato dalla legge elettorale sarda ha avuto l’innegabile vantaggio di ritardare la proclamazione degli eletti giusto il tanto – quasi un mese – che serviva a Francesco Pigliaru per mostrare come si fa una giunta…