Notizie

OST Cultura - Plenaria

Iolanda pretende che le sedie siano disposte a cerchio, sempre; lo fa anche sabato pomeriggio durante la formazione interna. Ci dice subito di prepararci a essere sorpresi e chiede semplicemente fiducia. “Fidatemi di me, dice, non tanto perché lo faccio da vent’anni e so di cosa parlo, fatelo perché senza la fiducia fra me e voi questo Open Space Technology sarà inutile”. Io mi sistemo meglio sulla sedia, sorrido e sono già sorpreso.

Il giorno dopo la macchina organizzativa parte e ci rendiamo conto del reale valore di questa metodologia di scambio. Ognuno può proporre un tema, che altro non è che la risposta alla domanda dell’Ost: se la domanda non è efficace, l’Ost non funziona. Finito il market dei temi ci si divide in gruppi più piccoli e si scambiano i saperi, le informazioni e le esperienze seguiti da un “facilitatore” il cui unico ruolo è quello di redigere un report dell’ora di discussione e far si che nessuno abusi del tempo degli altri non rispettando le semplici e poche regole dell’Ost:

  • ogni contributo è positivo,
  • se la discussione non ti interessa puoi andartene,
  • non c’è limite di tempo se non quello tecnico necessario alla compilazione del report
  • gli anelastici possono starsene a casa.

La cosa più stupefacente dell’Ost sta nella sua utilità, o meglio, nel significato che c’è dietro alla sua utilità. Perché l’Ost non serve per prendere decisioni, serve appunto per avere un quadro quantomeno completo delle opinioni altrui su particolati temi, e a questo solamente. Volendo approfondire un tema specifico è possibile utilizzare altri strumenti, più efficaci e diversi dall’Ost.

Il bello è che per ogni esigenza c’è un metodo diverso e Iolanda Romano li conosce tutti. Quindi, quando vengono a dirvi “ma senza la democrazia del SI e del NO come si prendono le decisioni nello specifico?”, voi rispondete che esistono alternative, basta solamente ascoltare tutti e ascoltare meglio, prima ancora di parlare.

Nicola Odoni
Volontario per Sardegna Possibile

Facebook

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.