Notizie

Lorella Zanardo

La prima volta che ho sentito parlare di Michela Murgia è stato al Premio Campiello di qualche anno fa. Prese il microfono per dire il suo dissenso a Vespa che aveva fatto pubblico elogio del decolleté di Silvia Avallone lì presente. Pensai: “Coraggiosa !” Coraggiosa perché Murgia aveva più anni di Avallone ed in questi…

Le intelligenze dimenticate



 È triste constatare ancora una volta che la classe politica attuale consideri i sardi emigrati (studenti e non) come un corpo estraneo e non come parte attiva della società sarda. Anche alle prossime elezioni regionali, infatti, di fatto verrà negato loro il diritto di voto. 
La RAS opera un’irragionevole discriminazione fra chi risiede ancora…

Alessandro Spano: la riorganizzazione della RAS

Riorganizzare la Regione L’organizzazione interna della Regione è plasmata su modelli ormai obsoleti (la legge fondamentale, la n. 31, risale al 1998) e l’attuale struttura organizzativa non è più in grado di gestire i grandi cambiamenti che si sono verificati negli ultimi anni. La struttura è rigida e non in grado di adattarsi alle diverse…

Paradisola

L’IMPORTANZA DI CHIAMARSI MICHELA: PERCHÉ LA VOTERÒ. Perché il suo sogno di Sardegna coincide con il mio. Perché è lontana anni luce dall’artificioso, dai mercanti dell’apparenza a scapito dell’essenza, dalle strategie delle agenzie della comunicazione e dell’immagine che inceronano la faccia, i programmi e persino l’anima: marketing politico, si dice, espressione che significa, al netto…

L’incompetenza al potere e il potere di cambiare

A Porto Torres, pochi giorni fa ho partecipato a un incontro pubblico con il Ministro dell’Ambiente Orlando. La sala è angusta, sto in piedi tutto il tempo, circa un’ora e mezzo, troppo poco tempo, a mio avviso, per parlare di temi così importanti. Inizia a parlare un giovanissimo attivista (13 anni!) di Plant for the…